Dalla parte del cittadino

In questi giorni abbiamo addestrato: le persone a fare le iniezioni, sottocutanee, gestione flebo ai propri cari; a valutare la linea termica; a rilevare la saturazione di ossigeno; a controllare i valori per i quali è necessario avvisare il medico ed applicare l’ossigenoterapia, ad attivare una bombola di ossigeno, a controllare il manometro per evitare che si svuoti la notte, al corretto utilizzo della mascherina e non degli occhialini; alla corretta idratazione, a riconoscere segni sintomi di disidratazione, all’utilizzo e gestione delle ipodermoclisi; alla corretta alimentazione o a contattare dei dietisti o nutrizionisti; alla mobilizzazione, alla prevenzione delle lesioni cutanee, all’utilizzo di idonei presidi antidecubito che purtroppo ancora non vengono utilizzati in prevenzione o non sono idonei; all’utilizzo dei dispositivi di protezione individuali, il lavaggio delle mani e di come mettersi in sicurezza; a bendare le gambe gonfie e a medicare le lesioni cutanee e a fare prevenzione di tutto questo; a dare informazioni per eseguire radiografie di controllo, parlare con 118, guardia medica eccetera; alla gestione del catetere vescicale permanente; la gestione delle stomie; a cercare di dare e darsi un sostegno o informando del supporto psicologico; a cercare assistenti familiari; STIAMO CERCANDO DI FARE RETE, PER QUESTO RINGRAZIO DI CUORE CHI STA PARTECIPANDO, ED INVITO A PARTECIPARE.

Informazioni su Dott. Fabio Granata

Dott. Fabio Granata, infermiere, esperto wound care, specialista nel piede diabetico, specialista in linfologia, perfezionato nel trattamento dell’edema flebo-linfatico, iscritto al 3 anno del corso di Podologia, Studio in V. Verdi 47, Codogno (Lodi), cell. 3486717565, fabio.granata@pec.enpapi.it, iscritto al Ordine Professioni Infermieristiche di Mi-Lo-Mb n. 15284, P. Iva 08187150969
Questa voce è stata pubblicata in Informazione al cittadino. Contrassegna il permalink.