Ulcera iatrogena da cheratinolitico.

Ulcera iatrogena da cheratinolitico.
Uomo sessantacinquenne sano, con 5 dito leggermente in adduzione (spostato verso l’interno) ed in inversione (guarda verso l’alto) che sviluppa, per la prima volta, una ipercheratosi con callosità centrale, forse a causa del caldo e di una soletta da sportivo che riduce la vestibilità della scarpa.Applica un cheratinolitico (sostanza che dissolve lo strato corneo della pelle) e sviluppa un ulcera iatrogena (provocata dall’uso improprio di un farmaco). Esita in un callo ulcerato.

Informazioni su Dott. Fabio Granata

Dott. Fabio Granata, infermiere, esperto wound care, specialista nel piede diabetico, specialista in linfologia, perfezionato nel trattamento dell’edema flebo-linfatico, iscritto al 3 anno del corso di Podologia, Studio in V. Verdi 47, Codogno (Lodi), cell. 3486717565, fabio.granata@pec.enpapi.it, iscritto al Ordine Professioni Infermieristiche di Mi-Lo-Mb n. 15284, P. Iva 08187150969
Questa voce è stata pubblicata in Informazione al cittadino. Contrassegna il permalink.